Loading the content... Loading depends on your connection speed!

Capelli e make up: ogni colore ha il suo trucco perfetto

Quando prepariamo un make-up siamo sempre attente a bilanciare sfumature e ombre e, soprattutto, scegliamo di puntare sulle labbra o sulla sguardo: ma abbiamo mai pensato che il risultato finale è influenzato moltissimo dal colore dei capelli?!

Il colore della nostra chioma è davvero importante e dovrebbe essere tenuto in grande considerazione quando decidiamo per quale tipo di make-up optare.

Infatti, non è semplicemente una questione di gusti o di abbinamento all’outfit del giorno; per essere perfetto, il nostro trucco ha bisogno di essere bilanciato armonizzando il colore di:

1) occhi,
2) pelle,
3) capelli.

Questo trio, nel gergo dei MUA (acronimo di Make-Up Artists), viene definito “complexion” perché l’effetto finale complessivo dipende da come interagiscono fra di loro le tonalità di queste tre caratteristiche fisiche.

Inoltre, se nel tempo abbiamo tinto i capelli, dobbiamo ricordarci anche di un quarto elemento, ossia il colore delle sopracciglia: se siamo passate da un biondo a un nero corvino è molto probabile che il colore chiaro delle nostre sopracciglia rovini l’armonia del viso; a questo punto l’unica soluzione è quella di tingerle secondo la nuance dei capelli. Questi ultimi, essendo tinti, necessitano anche di essere illuminati con trattamenti di haircare specifici per capelli colorati poiché le colorazioni, con il tempo, tendono a sbiadirsi o a spegnersi e, quindi, vanno curate in modo particolare!

A questo punto, indipendentemente dal fatto che le nostre chiome siano tinte o naturali, diamo un’occhiata ai suggerimenti dei migliori make-up artists internazionali sugli abbinamenti fra trucco e capelli.

IL MAKE-UP PER LE BIONDE PLATINO
Il platino estremo, quasi bianco, è il colore moda top degli ultimi due anni: sicuramente non è per tutte le fisionomie (infatti, dona particolarmente a chi possiede un viso molto regolare e con una pelle eterea), e per essere sempre luminoso va trattato con shampoo antigiallo. Chi adotta questo colore deve adeguarsi ad uno stile elegante ed estremamente raffinato, sia nell’abbigliamento che nel trucco; il make-up preferisce linee pulite e colori molto chiari che non appesantiscono i lineamenti, come le tonalità pastello e naturali: ad esempio, il rosa, il beige e il sabbia, il verde acqua e l’azzurro.

IL MAKE-UP PER LE BIONDE (dal biondo miele al biondo cenere)
I capelli biondi, essendo normalmente molto luminosi, possono puntare a trattamenti di haircare setificanti che diano loro immediata morbidezza. La base del viso richiede una crema colorata tono su tono, che non renda artificioso il colore della pelle: infatti, sia le tonalità sbiancanti che quelle più scure tendono a rovinare la bellezza dell’incarnato. La palette per gli occhi può spaziare dal bronzo all’oro, per le occasioni particolari, mentre per tutti i giorni si può giocare sulle tonalità dell’albicocca, del rame o del verde-azzurro. Sono da evitare, invece, i rosa e gli azzurri baby che creano uno sgradevole effetto “Barbie” e i look troppo dark che non si sposano con la delicatezza dei colori di viso e dei capelli. Le labbra invece raggiungono il massimo splendore con una rosa pesca o con un rosso corallo.

IL MAKE-UP PER LE ROSSE
Il rosso, di solito, è un colore protagonista che necessita di un trucco ad hoc: spesso, si accompagna ad una carnagione color latte e a moltissime lentiggini. Il consiglio è di non coprirle (molte donne, infatti, vivono le lentiggini come un difetto) ma di esaltarle come una gradevole caratteristica del viso attraverso blush nelle tonalità pesca o albicocca. Per uno smokey eyes, che focalizzi l’attenzione sullo sguardo, preferiamo matita marrone e ombretti in tonalità; invece, per un look più sobrio, possiamo orientarci sugli ombretti perlati nei colori del rame, del viola e del verde. L’effetto sguardo ipnotizzante è assicurato!

IL MAKE-UP PER LE CASTANE
Il capello castano, nonostante le diverse sfumature che può assumere da persona a persona, è sicuramente il colore più comune. Per evitare di confonderci nella folla è necessario, prima di tutto, ravvivare questo tipo di chioma con riflessi brillanti attraverso prodotti illuminanti. In secondo luogo, dobbiamo curare il trucco favorendo blush aranciati e albicocca, prediligere sugli occhi, le sfumature dal lilla al viola, mentre per uno sguardo più intenso optare per i grigi antracite e le nuance metalliche invece che il nero. Per un make-up da tutti i giorni, possiamo puntare sui marroni, i gialli, il rame e il bronzo. Infine, sulle labbra, possiamo scegliere il nude look oppure osare rossetti perlati in tutte le nuance del rosso!

IL MAKE-UP DELLE BRUNE
Le donne con i capelli neri, normalmente, hanno occhi scuri e pelle olivastra: a questa fisionomia, tipica dell’area mediterranea, dona un look intenso in grado di sottolinearne l’innata sensualità. Via libera agli smokey eyes nelle sfumature del grigio e del nero, ma utilizzando ombretti dalle texture leggere; sono ok anche i colori fucsia, viola e blu, per i make-up più vivaci. Sulle labbra, invece, sono ottime le tinte luminose e i lucidalabbra golosi.

Cosa ne pensi di questi suggerimenti? Sei d’accordo?
Condividi con noi la tua opinione e descrivici la tua palette di colori per un make-up perfetto in base al colore dei tuoi capelli!

Facebook Comments

comments

Leave a Comment

Facebook Connect

Mobile version: Enabled

img-newsletter