Loading the content... Loading depends on your connection speed!

Tendenze moda e capelli Autunno-Inverno 2016/2017

Moda e capelli vanno di pari passo e ogni stagione presenta i suoi trend. Se vuoi scoprire quelli di questa stagione A/I continua a leggere!

Le passerelle anche in questa stagione hanno dettato le loro regole in fatto di look e hair styling. Se non sei riuscita a seguire le sfilate in diretta ti proponiamo un riassunto su tutto quello che c’è da sapere sui trend moda, colore e capelli di questo autunno-inverno 2016/2017.

MODA A/I 2016-2017: evergreen e accostamenti inediti

Parole chiave da appuntare e ripetersi come un mantra per apparire stilose questo inverno: coordinati, tinta unita, cappotti, accessori, camice.

Approfondiamoli meglio.

  • COORDINATI. I singoli pezzi di un outfit sono scelti accuratamente con lo stesso tipo di fantasia. Bastano anche solo due pezzi, ma importanti. Un esempio? Cappotto e pantalone, gonna e camicia, collant e pullover.
  • TINTA UNITA. Sulla scia del coordinato, ma lavorando sulla monocromia, si affermano su tutti due colori in questa stagione. Il candido panna e il giallo, nelle sue sfumature senape, ocra o limone.
  • COLLANT. Non solo collant, ma molto di più.  Dalle fantasia ricercate, diventano sempre più coprenti e nel pieno del freddo diventano morbide calze di lana: quest’anno gli stilisti hanno accontentato anche le più freddolose!
  • CAPPOTTI. Sono il capo cult della stagione e “fanno l’outfit” nel senso letterale dell’espressione. Anche se gli stilisti lo vogliono perfettamente abbinato al resto del look, per un effetto tono su tono, le proposte per questa stagione sono tantissime.
    • Il chiodo, esclusivamente nero, accetta zip e impunture, in casi eccezionali le paillettes.
    • Il cappotto bianco, emblematico e senza tempo.
    • Il cappotto over-size, effetto blazer o accappatoio con cintura in vita, ampio, caldo e avvolgente.
    • Il cappotto con inserti in pelliccia, quindi il passaggio dal fur coat al fur details.
  • ACCESSORI. I focus da tenere a mente sono pochi ma importanti: borse, scarpe e gioielli arricchiti da dettagli in pelliccia. Le scarpe avranno un vincitore assoluto: lo stivale alto fin sopra al ginocchio. Le borse, infine, si portano in coppia: abbinate fra di loro, variano per le dimensioni che devono essere possibilmente mini (quasi taglia portafoglio a tracolla) e maxi.
  • CAMICE. Il classico che non tramonta mai: bianca, da portare da sola, con la giacca, con il tailleur, sotto il gilet, perché cambia personalità in base all’abbinamento.

tendenze-moda-autunno-inverno-2016-2017

CAPELLI, COLORE E TAGLI A/I 2016-2017: dalle passerelle con amore

Oltre che capi e proposte di outfit da acquolina alla gola, le passerelle hanno imposto il loro stile anche in fatto di tendenze capelli. In questi lunghi mesi invernali ci accompagneranno alcuni trend davvero suggestivi. Anche in questo caso le carte in tavola si mescolano e vecchie conoscenze si affiancano a strepitose novità in fatto di styling, colori e tagli.

  • LUNGHEZZE. È ufficialmente l’anno delle lunghezze extra che vanno portate, con uno styling naturale o leggermente mosso.
  • TAGLI. La tendenza all’extra-long si ripercuote anche sui tagli. Si parte da una semplice scalatura dall’effetto volumizzante, a tagli più articolati. Sfilano i pixie cut allungati e resi sbarazzini da frange lunghe, long bob che accarezzano le spalle e i carrè lunghi (ma anche netti e precisi con frangia corta, come quelli che abbiamo visto da Alexander Wang).
  • FRANGIA. Jean Paul Gaultier, Burberry, Christopher Kane: ognuno ne propone una propria interpretazione. Le soluzioni che abbiamo apprezzato di più? Quelle lunghe, piene e lucide, quelle lunghe ma sfilate e, infine, quelle sbarazzine e irregolari.
  • COLORE. Il colore in questo autunno-inverno merita una parentesi a parte.

Il colore dell’inverno è il castano, declinato nelle tonalità caffè, testa di moro e ebano.

Chi ama i biondi dovrà optare per cromie molto fredde, chiarissime o che virano all’effetto “biondo fragola”: è una nuance dorata che si arricchisce di sfumature rosee, che dallo scorso anno ha cominciato a nutrire i primi consensi fra le star per poi affermarsi quest’anno in maniera definitiva, soprattutto per coloro che hanno una pelle eterea e candida.

Il rosso è protagonista con tre tendenze, alcune già note: il “cherry brombe” nel delizioso color mora, il “broux” proposto da Trussardi e Philippe Plein che accende il castano di riflessi rossi e il “ronze” che, invece, è un insieme di delicate sfumature ramate.

Infine, sono apprezzate anche le “tinte” pastello, nel vero senso della parola: i grigi, i lilla, i viola, i rosa e gli azzurri, per farsi notare ed uscire fuori dagli schemi.

La regola aurea rimane comunque sempre la stessa: riempire la chioma di riflessi e luci, ravvivarla costantemente. Non è necessario recarsi continuamente dal parrucchiere: basta utilizzare i giusti trattamenti ravvivanti che danno energia al colore e lo esaltano a lungo.

Last but not least, di tendenza rimangano ancora lo splashlight che punta a illuminare il colore e a fonderlo con altre nuance, e il tie & dye che invece schiarisce le punte.

  • STYLING. I volumi e le cotonature sono gli elementi che più saltano all’occhio. Ma anche i capelli che ripescano dagli anni ’90 il frisè. Le acconciature più gettonate dagli stilisti sono i raccolti, come le trecce e le code basse e ordinate, e gli chignon: li abbiamo visti da Versace (in versione spettinata), da Simone Rocha (precisi e rigorosi) e da Jean Paul Gaultier (sofisticati e chic).

Ora sei pronta a diventare l’icona glamour di questa stagione!

Facci sapere se i nostri consigli ti sono stati utili o scrivici nei commenti quale dettaglio pensi sia il must per i prossimi mesi: aspettiamo di conoscere la tua opinione!

 

 

 

Facebook Comments

comments

Leave a Comment

Facebook Connect

Mobile version: Enabled

img-newsletter