Loading the content... Loading depends on your connection speed!

San Valentino a Vicenza: dove festeggiare il 14 febbraio

Vicenza è una città dall’eleganza e dalla bellezza regale: sceglila per trascorre un romantico San Valentino!

Tutte le città del mondo sono belle ma una di queste è davvero nel cuore della nostra azienda: si tratta di Vicenza, la provincia in cui è iniziata, quasi vent’anni fa, la meravigliosa storia d’amore fra i capelli e il marchio di prodotti tricologici BluOrange.

Per questo motivo, ti proponiamo di passare la giornata di San Valentino nella nostra splendida “casa”, facendoti scoprire le meraviglie di questa città.

COSA FARE A VICENZA: TOUR DELLE VILLE PALLADIANE

Vicenza può essere definita la città della bellezza e dell’armonia per eccellenza grazie alle opere che Andrea Palladio, il più grande architetto conosciuto dall’Occidente negli ultimi 500 anni, ha disseminato in tutta la provincia. I suoi lavori si ispirano ai canoni dell’equilibrio e delle proporzioni spaziali che regalano una sensazione di ordine e serenità alla vista.

Alcune delle sue opere più famose che è possibile visitare nel centro storico sono l’Arco delle Scalette, che rappresenta l’inizio del percorso per raggiungere il Santuario di Monte Berico, la Basilica e la Loggia del Capitaniato in Piazza dei Signori, Palazzo Chiericati e la Loggia Valmarana all’interno dei Giardini Salvi.

Ovviamente i monumenti del Palladio sono moltissimi e sparsi in tutto il Veneto: tornando, però, alla nostra Vicenza noi ti consigliamo il tour delle Ville Palladiane, un giro turistico che ti incanterà per la sua bellezza!

Quali ville visitare?

Sicuramente La Rotonda, la più celebre villa del Palladio per la sua forma cubica: si trova lungo la statale 247 Riviera Berica, in direzione Noventa Vicentina; nei pressi del centro storico di Bassano del Grappa puoi visitare invece la Villa Angarano Bianchi Michiel, che si staglia sullo sfondo del Monte Grappa. Villa Caldogno, nel paese omonimo, rappresenta una delle più felici ristrutturazioni dell’architetto e oggi è uno dei luoghi di rappresentanza della cittadina; a Vancimuglio, invece, si può ammirare Villa Chiericati Porto Rigo, una delle prime opere a tracciare le caratteristiche del Palladio.

Tour ville Palladio Vicenza

Queste sono solo alcune delle tappe del tour che tu e la tua dolce metà potrete compiere: per fare un programma approfondito e accurato ti consigliamo di visitare il sito www.visitpalladio.com , ricco di informazioni utilissime per preparare un itinerario di visita.

DOVE MANGIARE A VICENZA: PIATTI E RISTORANTI CONSIGLIATI

E dopo una giornata di visita potrete contare sulla bontà della cucina vicentina: tra le nostre prelibatezze il baccalà alla vicentina, il tagliere di salumi con sopressa e formaggio Asiago, la mostarda, gli gnocchi con la fioreta, il broccolo fiolaro (tipici di Creazzo e rintracciabili solo nel periodo fra dicembre e febbraio), i risotti con l’asparago bianco di Bassano e i pissacan, la pasta e fagioli alla vicentina e i famosissimi bigoi co’ l’arna con lo squisito ragù di anatra.

Questi piatti possono essere accompagnati dai vini tipici delle nostre zone, il Recioto, il Vin Santo e il Torcolato, quest’ultimo ottimo per i dessert.

Ti abbiamo fatto venire l’acquolina in bocca? Immaginiamo di si, quindi non ti resta che scegliere un locale o un ristorante in cui fermarti e assaggiare le prelibatezze del posto.

Sul sito www.ristoratoridivicenza.it potrete trovare la lista dei più rinomati ristoranti vicentini, e molti di questi hanno studiato anche dei menù ad hoc per San Valentino, per farti passare una serata in un’atmosfera suggestiva.

 

Speriamo, con tutte queste informazioni, di averti fatto innamorare della nostra città e di averti convinto a visitarla.

Siamo di parte, è vero, ma Vicenza ha ispirato la nostra avventura nel mondo della cosmetica con BluOrange e speriamo rappresenti anche per te e la tua dolce metà un luogo in cui creare altri meravigliosi ricordi nella tua storia d’amore.

Conosci altri posti che consiglieresti di visitare a Vicenza? Scriviceli nei commenti!

Facebook Comments

comments

Leave a Comment

Facebook Connect

Mobile version: Enabled

img-newsletter